Le Forze aeree svizzere si allenano nel volo notturno in Norvegia

images-1Dal 9 novembre al 4 dicembre 2015 le Forze aeree svizzere si allenano nel volo notturno con un massimo di otto jet da combattimento F/A-18 a Oerland (Norvegia). Si utilizzano gli ampi spazi sopra il Mare del Nord poiché in Svizzera, vista l’elevata densità abitativa, l’allenamento è possibile soltanto in misura limitata.

L’allenamento in Norvegia serve principalmente a preparare i piloti svizzeri di jet alla protezione delle conferenze durante il World Economic Forum (WEF) di Davos e a permettere loro di qualificarsi per i voli notturni richiesti in tale occasione. L’allenamento in Norvegia determina una disponibilità ridotta della flotta di F/A-18 in Svizzera. Tuttavia, la prontezza all’impiego è garantita in ogni momento conformemente alle prescrizioni e ai criteri vigenti. In caso di necessità vi sono delle pianificazioni previsionali volte a coprire un eventuale fabbisogno supplementare improvviso di velivoli in Svizzera. La base legale per Nightway è costituita da un accordo stipulato tra il Ministero della difesa del Regno di Norvegia e la Svizzera.

Sorse e foto: DDPS

Print Friendly, PDF & Email

About Peter Stephani

Chef Kommunikation GGstOf
This entry was posted in Non categorizzato. Bookmark the permalink.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *